Come guadagnare on line con l’email marketing

Tutti i brand più famosi, presto o tardi, sono arrivati alla consapevolezza che occorre fidelizzare i propri clienti. Dalle tessere fedeltà alle raccolte punti, tutte le catene di negozi hanno creato le loro modalità per far sì che i clienti tornino sempre da loro e continuino ad acquistare i loro prodotti. Con l’avvento di internet la fidelizzazione dei clienti ha in parte modificato le modalità con cui si attiva e agisce. Chiunque, o quasi, ha ormai un indirizzo mail personale, che controlla più o meno spesso. Ci sono infatti smarphone che propongono di registrare il proprio account mail in modo da vedere in tempo reale le mail ricevute. Insomma mail che diventano quasi istantanee come messaggini o chat, ma che sono totalmente gratuite.

Sì questo è il vero vantaggio della fidelizzazione via mail, la gratuità con cui possiamo invadere di messaggi la posta degli utenti registrati. Mailing list e newsletter sono ormai il nostro pane quotidiano. Attraverso di esse ci giungono sconti esclusivi, offerte speciali a tempo e informazioni dirette proprio a noi. Spesso le mail sono intestate con il nostro nome, personalizzate con le offerte specifiche che rispondono ai nostri interessi o consumi abituali. Insomma è evidente come ci sia uno studio approfondito dietro tutto ciò.

Si tratta per l’appunto di email marketing. Una strategia di vendita e pubblicità specifica, che risponde a regole stabilite e capillarizza la pubblicità in canali specifici (quelli della mail appunto) e con modalità sempre più personalizzate. Si aprono quindi nuove possibilità di guadagno per chi desiderasse fare soldi lavorando online. C’è chi deve occuparsi di studiare frasi accattivanti per far aprire un link, e chi addirittura rimborsa in base al tempo in cui un utente rimane effettivamente sul sito proposto nella newsletter. L’efficacia è verificata quasi in tempo reale.