Come risparmiare con un trasloco con il groupage

Il trasloco rappresenta sicuramente un momento di forte stress della vita di una persona. Noi italiani non siamo molto bravi a cambiare casa, non come gli americani che cambiano in media 7-8 volte l’abitazione nel corso della loro vita. Noi ci fermiamo a due oppure tre.
Risparmiare per traslocare ad ogni modo si può. Possiamo affidarci a padroncini che hanno piccoli camion è fanno traslochi per conto loro, oppure affidarsi a ditte di professionisti. Ultimamente la moda, il trend attuale, è quello di effettuare un trasloco di gruppo ovvero goupage. Come accade già per gli acquisti di gruppo in questo caso nostro trasloco viene fatto insieme ad altre persone, si utilizzano gli stessi camion, gli stessi mezzi di trasloco e risuciamo a risparmiare parecchio. Una ditta di traslochi che utilizza questi servizi è Traslochi Nazionali, qui potete fare un preventivo online.

Facciamo un esempio pratico dobbiamo traslocare tra Roma e Milano in una determinata data, approssimativa, a questo punto contattiamo una ditta che effettua questo tipo di trasloco groupage.

Trovano un altro cliente che nello stesso periodo deve effettuare il trasloco. A quel punto, se accettiamo, i nostri oggetti, i nostri mobili viaggeranno nello stesso camion insieme a quelli dell’altro cliente. Ovviamente separati, ma il prezzo del carburante, dei mezzi, delle persone impiegate nel trasporto, dei facchini che devono effettuare trasloco viene diviso tra i due clienti. Riusciamo ad abbattere il prezzo di circa il 30%.

Non conviene affidarsi a traslocatori abusivi, perché in base al d.l num 286 del 21-11-2005 all’ articolo 7 par. 2 c’è scritto :“ nei confronti dei soggetti che esercitano abusivamente l’attività di autotrasporto… procedono al sequestro della merce trasportata, ai sensi dell’articolo 19 della legge 24 novembre 1981, n. 689, e successive modificazioni“. Si rischia quindi il sequestro della merce trasportata. Le Forze dell’ordine infatti, possono controllare il camion e decidere di sequestrare tutto se non siete iscritti all’albo. Esiste infatti un apposito albo dei traslocatori che movimentano merci di questo tipo.
Un prezzo di un trasloco varra ovviamente da quello che dobbiamo trasportare e dalla difficoltà del trasloco stesso. Può essere richiesto il noleggio di piattaforme aeree, gli accessi condominiali possono essere stretti e rendere complicato il trasloco. E poi ovviamente c’è la complessità. Smontare una cucina fa innalzare il prezzo di un trasloco, così come montare e rimontare un armadio particolarmente difficile. In più dobbiamo metterci tutti scatoloni, ovvero la quantità della merce da trasportare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *