E’ amore tra donne e fitness

Nel corso degli ultimi anni è aumentato il numero di donne che hanno deciso di dedicare parte del loro tempo libero al fitness. L’obbiettivo è sempre quello: mantenere una forma fisica che possa risaltare il proprio corpo femminile nel migliore dei modi.

Questo avviene sviluppando i muscoli attraverso lo svolgimento di uno sport. Le zone che solitamente le donne decidono di trattare, frequentando centri di fitness, sono le cosce, i glutei, l’addome e i fianchi.

Gli esercizi che vengono consigliati sono quelli che hanno come scopo quello di utilizzare la catena muscolare, al fine di sollecitare il metabolismo eliminando così le calorie in eccesso. Le donne, però, devono tenere conto di qualche caratteristica prima di impegnarsi in qualsiasi attività sportiva. In particolare, è importante stabilire quale tipo di fitness sia indicato per la propria fascia di età. Questo è un dato fondamentale su cui basarsi, in quanto è necessario continuare a mantenere un buono stato di salute sia fisico che mentale. Allo scopo di evitare qualsiasi tipo di problema legati all’invecchiamento, la donna deve praticare una sana attività di fitness collegandola ad una buona alimentazione.

Per le donne comprese in una fascia di età tra i 14 e 40 anni è possibile praticare sport molto forti in grado di creare un grande impatto sul fisico. Tra le attività più gettonate vi sono l’aerobica, la corsa, la camminata e il body pump.

La prima è sicuramente l’attività di fitness più sfruttata in questo periodo. Si tratta di un tipo di ginnastica che riesce a conquistare l’attenzione di moltissime donne, in quanto ha come obbiettivo quello di sviluppare la muscolatura che riguarda parti del corpo come le gambe, l’addome e i glutei. L’aerobica è ideale anche per chi ha necessità di praticare attività fisica al fine di ricevere un impatto molto forte a livello cardiovascolare.

La corsa è anche molto gettonata nel mondo femminile. Correre all’aria aperta durante il corso delle belle giornate è il massimo. Questo tipo di attività dà l’opportunità, a coloro che la praticano, di dare libero sfogo al proprio carattere consumando anche calorie e mantenendo così in forma tutto il proprio corpo.

Per consumare le calorie e per effettuare un allenamento cardiovascolare, molte donne preferiscono fare delle lunghe camminate veloci. Queste hanno come scopo quello di rassodare il proprio corpo liberandosi all’aria aperta in una lunga e rapida passeggiata, che deve durare minimo 40 minuti per dare i suoi benefici.

Nel mondo del fitness vi sono moltissime attività che possono essere svolte. Quella che in questi ultimi anni sta andando molto di moda nel settore femminile è il body pump. Si tratta di una disciplina che viene praticata attraverso l’utilizzo di bilancieri. Solitamente viene effettuata in delle apposite lezioni di gruppo, che sono caratterizzate dalla presenza di un sottofondo musicale in grado di rilassare e creare concentrazione nei partecipanti. Durante il body pump si praticano degli esercizi mirati che danno l’opportunità alla donna di allenare tutto il corpo comprese le gambe, le spalle, l’addome e i glutei. Il suo compito è quello di stimolare il metabolismo al fine di bruciare le calorie rendendo i muscoli più elastici e tonici. È ideale per tutte coloro che decidono di iniziare un’attività di fitness per dimagrire e per effettuare un allenamento cardiocircolatorio.

Molto spesso le donne decidono di iscriversi in un centro sportivo in cui è possibile avere accesso ad una palestra con tutte le sue attrezzature. Tra questi vi sono i pesi, attraverso cui è possibile notare moltissimi benefici dopo qualche mese. Infatti, secondo delle fonti scientifiche praticare attività utilizzando i pesi significa consumare il grasso in eccesso, migliorare il processo intestinale e la pressione del sangue, diminuire il dolore alla schiena e velocizzare il metabolismo.

Tuttavia le donne, durante il corso delle attività legate al fitness, effettuano dei gravi errori.
Infatti, l’eccesso può portare dei risultati negativi e quindi esagerando con gli esercizi non sarà possibile notare dei miglioramenti nel proprio corpo. L’eccessivo allenamento porta l’organismo a rilasciare il cortisolo, che, secondo gli studi scientifici, è un grande nemico per tutti coloro che hanno bisogno di dimagrire. Questo, infatti, aumenta la ritenzione idrica, rallenta il processo del metabolismo e in più crea una stanchezza sia mentale che fisica. Quindi, le donne che vorrebbero eliminare anche i fastidiosi inestetismi della cellulite non dovrebbero assolutamente esagerare con gli sforzi fisici. L’allenamento non deve superare, in sintesi, i 60 minuti di lavoro.

Dimagrire non basta, è necessario anche creare allo stesso tempo un corpo decisamente tonico. Al fine di raggiungere questo obbiettivo è, dunque, necessario allenare i muscoli delle parti del corpo che si vogliono tonificare. Ideale in questo caso è il body pump.
Inoltre, bisogna tener conto che l’alimentazione è strettamente legata al fitness. Ciò significa che praticare sport e poi rientrare a casa e assumere cibi che non portano benefici al proprio corpo, annulla qualsiasi tipo di allenamento effettuato. Le donne, al giorno d’oggi, sono delle grandi protagoniste del fitness e questo dovrebbe stimolare tutto il genere femminile a pensare di più a se stesse mantenendo una vita sana ed equilibrata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *